#2 un peu de tristesse

Beeellaa


oggi è davvero una giornata orribile. Non che sia successo qualcosa di particolare, ma davvero, avete presente quei giorni in cui vi sentite completamente svuotati e privi della voglia di fare qualsiasi cosa? Ecco, è esattamente come mi sto sentendo io.
Sto qua seduta al pc senza neanche sapere perché diamine stia scrivendo questo post, ma ormai ho cominciato e quindi mi tocca finire.
E' nelle giornate come queste che desidero partire ancora di più. Voglio andarmene e conoscere nuove persone, per quanto io sappia che essere un exchange student è tutt'altro che facile, ma stare qua mi sta soffocando.
Saranno anche i soliti pensieri di un'adolescente che non si sente abbastanza per nessuno, ma vi giuro, io qua sto soffocando.
Le persone mi stanno soffocando, i miei amici mi stanno soffocando, la scuola mi sta soffocando, il fatto di volere ardentemente questa borsa di studio mi sta soffocando, i miei genitori mi stanno soffocando.
Ho bisogno di respirare, ma so di dover tenere duro ancora un anno, e posso farcela, certo che posso.

Poi sapete, ho voglia di innamorarmi. Ho voglia che qualcuno si innamori di me, vorrei solo che per una volta andasse tutto come piacerebbe a me, però questa è la vita e si sa che le cose vanno pochissime volte per il verso giusto. Su questo campo penso che mi arrenderò presto. Anzi, mi sono già arresa.

Voglio solo andare via, ho bisogno di andare via. Di realizzare il mio sogno, e di tirare fuori la vera Sara, quella che qua non può farsi vedere.

Scusatemi lo sfogo, vado a vedere Starcrossed!

bisous bisous

Sara

dimenticavo! la canzone del giorno è She will be loved -Maroon 5

Commenti

Post popolari in questo blog

#21 Scuola, amici, prime Skype

#20 Valigia, addii strazianti, primi giorni ed impressioni

#34 Che fine ho fatto? -3 settimane;)