mes lecteurs

domenica 15 marzo 2015

#17 hfamily amorevole, orientation, domeniche cupe, voglia di partire

A momenti è più lungo il titolo del post che voglio scrivere, perdonatemi.

BEEEELLLA REGA'
come state? non aggiorno da un po', maaa purtroppo non avevo e non ho tutt'ora troppe novità.
prima di tutto voglio ringraziarvi per le 1338 visualizzazioni al blog, per me è davvero importante perché vuol dire che c'è qualcuno che legge davvero le minchiate che scrivo e ciò mi rende felice.
Quando ho aperto questo blog non sapevo nemmeno se i miei genitori avrebbero detto si, eppure ora eccomi qui, ho già persino la famiglia e tra 68 giorni ho l'orientation.
Ho parlato qualche volta con l'hmom, con l'hdad una volta sola e davvero mi sono sembrati stupendi. L'hmom ha detto che vuole che le insegni tutte le cose dell'italia e vuole insegnarmi a fare le costruzioni che fa lei (gioielli, robe di porcellana). E' fantastica ahah.
Anyway, ORIENTATION.
Non so se l'ho già detto, non penso, ma comunque si svolgerà a Ravenna allo Spina Village, sul mare in pratica. Io non vedo l'ora anche perché sul gruppo di whatsapp siamo davvero tantissimo legati e quindi non vedo l'ora di vederli tutti. Sono persone stupende e io non potrei che essere più felice di cosi di averli conosciuti.
Poi sono emozionata perché vuol dire che mancherà davvero poco alla mia partenza e non vedo l'ora di svolgere tutte le attività organizzate dalla Wep.
Oggi è domenica e io mi annoio perché fa brutto e freddo e voglio l'estate. E voglio partire. Davvero io ho una voglia matta di partire, di buttarmi in questa nuova esperienza che mi riempirà di emozioni, vorrei far volare questi cinque mesi e semplicemente partire. Sono davvero fiera di me per aver fatto questa scelta, sono orgogliosa di aver trovato il coraggio di mollare tutto. E' da quando sono piccola che sogno di mollare tutto e andarmene nell'ignoto diciamo e il fatto di esserci quasi riuscita mi riempie di orgoglio. So per certo che non sarà un'esperienza facile e lo voglio dire a tutti quelli che vorrebbero partire, tutti quelli che partiranno con me e a chi non ha ancora deciso: non sarà facile. Sento ogni giorno di ragazzi che pensavano di partire a fare un viaggio con mille aspettative, pensando di trovarsi come a casa e poi puntualmente si vivono tutto male perché è chiaro che non è stato come le aspettative. So che uno si fa mille film mentali e sarei ipocrita a dirvi che non me li faccio perché io sto ore ed ore ad immaginarmi come sarà quando sarò là, ma il più del tempo cerco anche di pensare e di essere convinta che andrò in contro a parecchie difficoltà e che sarà proprio questo il bello di fare quest'esperienza: farcela da soli.
Detto ciò, vi lascio con una canzone che è: In my veins -Andrew Belle
Visitate i blog degli altri exchange che partiranno con me, in particolare del mio socio non che bfffevah Tommaso Crestani che va in Scozia ee il canale youtube della Silvia (Exchange Yourselves), se partite con WEP l'anno prossimo iscrivetevi al gruppo e aspettatevi prossimamente l'apertura del mio canale youtube tutto dedicato al mio anno.
MMMMMBACIUZ, VE SE AMA.

Sari